Camere bianche alimentari

Nel settore dell’industria alimentare le camere bianche sono comunemente utilizzate per evitare la contaminazione dei prodotti durante la loro lavorazione e confezionamento. Questo tipo di processo di controllo deve essere attento e capillare in ogni fase produttiva, e le cleanroom, in particolare, devono essere realizzate sempre con l’obiettivo di minimizzare le particelle trasportate dall’aria di ricircolo.

Al fine di garantire il massimo controllo, le stanze asettiche per l’industria alimentare sono caratterizzate da specifici parametri fisici, quali umidità, temperature e pressione: soltanto in questo modo si potrà infatti garantire la purezza di prodotti e alimenti.

Camere-bianche-alimentari-Emilia-Romagna-Lombardia
Le camere bianche per l’industria alimentare sono fondamentali per:

  • La protezione di prodotti da forno e di salumi imbustati o blisterati
  • La protezione da inquinamento o contaminazioni di prodotti alimentari biologicamente attivi, come yogurt, panna, formaggi, carni, vini, ed aceto balsamico “eccellenza della nostra provincia”.
  • La protezione di prodotti eterogenei che non possono essere sterilizzati o surgelati, come alcuni prodotti precotti o di gastronomia alimentare.

Se desideri ricevere informazioni più dettagliate o richiedere la costruzione di camere bianche alimentari, rivolgiti a noi: siamo attivi in Emilia Romagna, Lombardia e regioni vicine.

Stanze-asettiche-confezionamento-alimenti
Camere-bianche-lavorazione-carni-Emilia-Romagna
costruzione-camere-bianche-Emilia-Romagna

Per il raggiungimento delle condizioni ideali

Le camere bianche per il confezionamento di prodotti alimentari fungono da controllo e limitazione della contaminazione dell’aria e sono ottimizzate per il raggiungimento delle condizioni igieniche ideali.

Lo scopo principale delle cleanroom è quello di garantire e mantenere inalterate il più a lungo possibile le caratteristiche organolettiche dei prodotti alimentari confezionati.

I sistemi per camere bianche vengono proposti in diverse tipologie impiantistiche: in base al prodotto da trattare e alle esigenze del cliente, infatti, il limite massimo di contaminazione garantito può variare.

Grazie alla possibilità di controllare il livello di contaminazione della camera, quindi, sono svariate le applicazioni che le camere bianche possono avere all’interno del comparto produttivo alimentare.

Stanze-asettiche-industria-alimentare-Emilia-Romagna
Camere-bianche-alimenti-Lombardia
Stanze-asettiche-lavorazione-alimenti-Lombardia

Elevato livello di affidabilità e sicurezza

Sempre di più consumatori e rivenditori chiedono alimenti conservabili il più a lungo possibile, costringendo i produttori a sviluppare procedimenti nuovi e innovativi per la conservazione degli alimenti.

Le camere bianche sono impiegate dall’industria alimentare nella delicata fase del confezionamento dei prodotti facilmente deperibili, quali, ad esempio, pasta fresca, salumi affettati o a tranci, formaggi, cibi precotti, carni, eccetera…

Caratteristica fondamentale delle camere bianche è rappresentata dall’essere spesso racchiuse in aree di ridotte dimensioni, ottimizzate sulla necessità di produzione. Le camere bianche da noi di AR Rebecchi Srl realizzate prevedono l’utilizzo di unità studiate e costruite in strutture monoscocca, con angoli interni arrotondati per garantire lavabilità e sanificabilità dell’installazione.

Ci avvaliamo delle più avanzate tecniche di analisi del rischio, arrivando alla definizione di soluzioni progettuali di elevato livello e sicurezza. I componenti e i materiali costitutivi utilizzati sono conformi ai requisiti di qualità ed affidabilità necessari a garantire il raggiungimento delle prestazioni richieste ed il loro mantenimento nel tempo.

Contattaci subito per richiedere informazioni più dettagliate in merito: operiamo attivamente in Emilia Romagna e in Lombardia.

Camere-bianche-confezionamento-alimenti-Lombardia
Sviluppare-procedimenti-nuovi
Aree-di-ridotte-dimensioni